Atalanta, Caldara: “Juventus? Resto a Bergamo per crescere”

“Qui abbiamo un obiettivo, Gasperini ci ha inculcato da tempo la voglia di non accontentarci mai”

di Redazione ITASportPress
caldara

Mattia Caldara anche nella prossima stagione stagione vestirà la maglia dell’Atalanta. La Juventus lo ha acquistato a gennaio, lasciandolo in prestito fino 2018. Il difensore nerazzurro ha escluso l’addio al club bergamasco in estate: “La Juventus? Non ci penso, devo rimanere qui e lavorare per crescere ancora. Qui abbiamo un obiettivo, Gasperini ci ha inculcato da tempo la voglia di non accontentarci mai e io devo anche meritarmi la convocazione all’Europeo Under 21. Il mio erede? Bastoni è già meglio di me alla sua età, io a 18 anni non ero sicuro che avrei fatto il calciatore, invece lui è completo e più forte di me quasi in tutto. Affrontare il Genoa di Pinilla? Sarà una strana sensazione, è difficile anticipare le sue rovesciate che sfidano le leggi della gravità. Incontriamo una squadra che ha cambiato allenatore da poco e sarà motivata a fare bene”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy