Balbo shock: “Maradona doping? Nel 94′ hanno tradito l’Argentina…”

Balbo shock: “Maradona doping? Nel 94′ hanno tradito l’Argentina…”

L’ex attaccante argentino torna su un passaggio chiave del Mondiale americano

di Redazione ITASportPress

Usa ’94 nell’immaginario collettivo italiano ricorda le lacrime di Baresi e Baggio dopo i rigori fatali contro il Brasile. Ma il Mondiale americano è stato drammatico anche per l’Argentina, uscita agli ottavi e scioccata dal caso doping riguardante la propria stella Diego Armando Maradona. Su quell’episodio è tornato a distanza di tempo Abel Balbo. L’ex attaccante argentino ha spiegato ai microfoni di Fox Sport: “È stata la più grande delusione della mia vita, per me eravamo campioni, avevamo tutto per vincere. Il gruppo era unito, forte, con giocatori di altissimo livello. Il caso di Diego ci ha uccisi, ci siamo sentiti traditi. Chi conosce la storia del calcio sa chi è stato che non ha difeso Maradona Per noi, in qualche modo, era come sapere che non potevamo andare avanti nel torneo. E’ stato terribile Il gruppo sembrava cambiato, è stata abbandonata, non c’era niente dell’ambiente precedente, la gioia, l’unità. Avevamo perso tutto, era una grande delusione… Eravamo in grado di giocare una grande Coppa del mondo, magari vincendola, anche se sarebbe stato molto difficile. Ma sono convinto che ne avremmo avuto l’opportunità. Eravamo un grande squadra”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy