ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

LE PAROLE

Bernardo Silva spaventa il City: “Tra un anno o due vorrei tornare in Portogallo”

Bernardo Silva (getty images)

L'annuncio del fuoriclasse portoghese

Redazione ITASportPress

Bernardo Silva è uno degli uomini di fiducia di Pep Guardiola nel Manchester City. Il portoghese è fondamentale per l'allenatore spagnolo grazie alla sua duttilità tattica. In un'interista a Channel 11, il centrocampista lusitano ha però spaventato i Citizens, annunciando un addio al club tra qualche anno per poi approdare in un club portoghese che ha a cuore. Queste le sue parole:

"Mi manca molto il Portogallo. Se potessi tornare nel giro di un anno o due, lo farei. Non solo perché mi piacerebbe giocare di nuovo nel Benfica, ma perché mi manca molto la mia famiglia e vivere in Portogallo. Il Benfica è una grande parte della mia vita. Sono cresciuto andando alle partite del Benfica con mio padre e anche con i miei amici. Oltre a questo, ho giocato al Benfica per 12 anni, dai 7 ai 19 anni, quindi è quasi metà della mia vita. Quando me ne sono andato avevo 19, quasi 20 anni ed è stato un cambiamento molto difficile perché non me lo aspettavo. Ma si è rivelata una buona cosa per la mia vita cambiare e trasferirmi all'AS Monaco. Ma parlando del Benfica, è una parte importante della mia vita non solo come tifoso, ma anche come giocatore in seguito che mi ha aiutato a crescere molto".

 Guardiola Bernardo Silva (getty images)

 

tutte le notizie di