Carlo Mazzone a 83 anni sbarca sui social grazie al nipote

Anche l’ex Brescia ha aperto un proprio account su Twitter

di Redazione ITASportPress
I social sono per tutte l’età e anche chi ha i capelli bianchi non resiste all’idea di mostrare foto e postare messaggi agli amici ma anche a vecchi colleghi. Nel mondo del calcio sono tanti i calciatori social che oggi ne hanno fatto una vera attività come Cristiano Ronaldo. C’è spazio per tutti così anche l’ex allenatore Carlo Mazzone che compirà 84 anni a marzo ha deciso di aprire un profilo social unendosi ai suoi tanti amici. L’ex allenatore del Brescia ma anche di Roma, Napoli e Fiorentina facendosi aiutare dal proprio nipote Alessio Lancianese molto più esperto con i social, ha aperto un canale Twitter. Per ora solo tre le foto “cinguettate”, una con la maglia dell’Ascoli (club nel quale prima militato prima da giocatore e poi da allenatore), una insieme a moglie e nipoti scattata nell’ultimo Natale e un’altra da bisnonno. Poi due interviste, una di Totti e una di Guardiola, che commentano il rapporto con lui. In poche ore i follower sono già quasi 5 mila in poche ore. Carlo Mazzone noto per quella sua corsa sotto la curva dell’Atalanta in un derby con il Brescia, adesso va verso i social a tutta velocità.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy