CARPI, Castori: “In estate sono arrivati calciatori non adatti al mio gioco”

CARPI, Castori: “In estate sono arrivati calciatori non adatti al mio gioco”

Le dichiarazioni dell’allenatore dei biancorossi sugli acquisti fatti dalla società romagnola nel mercato estivo

di Antonino Lo Re, @AntoninoLoRe

Il tecnico del Carpi, Fabrizio Castori, parla ai microfoni de La Gazzetta dello Sport, mettendo alla luce le difficoltà accusate dalla squadra romagnola ad inizio stagione: “Sono arrivati 18 giocatori, 13 dei quali stranieri, che non erano all’altezza e comunque non avevano le caratteristiche giuste per il mio calcio. Il possesso palla? Lo trovo noioso, e se viene fatto in difesa con tutti quei passaggi orizzontali, inutile. Chi ha scimmiottato il tiqui-taca del Barcellona senza avere giocatori di qualità, ha fatto solo danni”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy