Carpi, Lauriola: “Esperienza con Giuntoli al Napoli la porterò nel mio cuore”

Le parole del direttore sportivo del club emiliano

di Redazione ITASportPress

A Radio Crc è intervenuto Matteo Lauriola, direttore sportivo del Carpi: “L’esperienza con Giuntoli al Napoli mi resterà sempre dentro, è una città fantastica ed ho trascorso due anni fantastici. Soddisfazione per gli acquisti? Tutti quelli che abbiamo preso. Hysaj veniva dall’Empoli, Diawara dal Bologna, Milik non lo conosceva quasi nessuno ed a Napoli secondo me non avete visto ancora nulla di lui”

CARPI – “Ho individuato due risorse dalle giovanili che voglio portare con me, erano già in giro in Lega Pro in prestito dal Napoli. Giocatori che possano crescere in una squadra che fa dei giovani la propria prerogativa”. 

GIOVANI INTERESSANTI – “Zerbin e Leandrinho? A me non dispiacerebbero, ma sono profili alti, guardo a qualcosa di più piccolo ma con grandi potenzialità. Sto pensando ad Anastasio e Prezioso, hanno fatto un anno di Lega Pro, Anastasio tra l’altro con mister Calabro che noi abbiamo scelto per la prossima stagione. Bifulco? Bisogna studiare il percorso giusto con Giuntoli, non ho problemi a parlarne”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy