Champions League, Liverpool facile. Lloris e Son stregano Guardiola e City perde 1-0

Champions League, Liverpool facile. Lloris e Son stregano Guardiola e City perde 1-0

I Reds battono il Porto 2-0, mentre gli Spurs vincono 1-0 il City

di Redazione ITASportPress

Per una sera, i riflettori sono puntati sull’Inghilterra. Liverpool e Londra sono infatti la sede delle gare di andata dei quarti di finale di Champions League. Pochi gol, ma tantissime emozioni nei primi 90′ della doppia sfida, che vede, per ora, Reds e Spurs avanti nei rispettivi confronti. Nella capitale del Regno Unito, festeggia il Tottenham, vincitore per 1-0 nel match contro il Manchester City. Decisiva la rete di Son al 78‘: il coreano aggancia un pallone non semplice, evita la rimessa dal fondo, rientra e scarica un tiro potente che trafigge un non impeccabile Ederson. Rimpianti per la squadra di Pep Guardiola: nel primo tempo, il Var assegna un rigore ai Citizens, ma Lloris si supera sulla conclusione dagli undici metri di Aguero.

A Liverpool, i padroni di casa sfruttano al meglio un avvio superlativo. Dopo 5 minuti, i Reds vanno avanti con Keita che trova la deviazione sfortunata di Alex Telles. Il Porto non reagisce. Salah si divora il raddoppio, ma ci pensa Firmino a finalizzare un’azione magistrale. Nella ripresa, solamente Marega dà l’impressione di poter impensierire Anfield. Per il resto è un monologo dei padroni di casa, che mettono un’ipoteca al passaggio del turno.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy