Genoa, Criscito: “Tornerei alla Juve. Nessun problema con Prandelli”

Genoa, Criscito: “Tornerei alla Juve. Nessun problema con Prandelli”

Il difensore ha rilasciato una lunga intervista a Dazn

di Redazione ITASportPress
Criscito

Il capitano del Genoa, Domenico Criscito, ha parlato in una lunga intervista ai microfoni di DAZN. Il giocatore ha raccontato delle sue esperienze passate, di cui non si pente: “Se tornassi indietro rifarei le stesse scelte che ho fatto. Tornerei anche alla Juventus – ha spiegato il difensore rossoblù -, perché e’ vero che mi e’ andata male, ma quando sono tornato a Genova ho trovato la nazionale. Non rimpiango nulla di quello che ho fatto in carriera. Magari in una Juventus diversa avrei fatto diversamente.” Il giocatore ha poi parlato del rapporto con il nuovo tecnico del Grifone, Cesare Prandelli, con cui in passato aveva avuto qualche problema: “Quello che e’ stato negli anni precedenti è acqua passata. Quando il mister e’ arrivato abbiamo parlato e ci siamo chiariti”. Inevitabile parlare di derby: ” La nostra gente vive per quella partita, noi giochiamo per quella partita. Quello che cercherò di far capire ai nuovi arrivati che quella partita non si gioca, si vince”. Infine un ricordo sull’esperienza in Russia: “All’inizio sono stati mesi duri, perché è tutto diverso, si cambia completamente cultura. Ho avuto la fortuna di incontrare un calciatore portoghese Danny, col quale sono diventato amico. Mi ha aiutato ad ambientarmi in città e nel campionato. E’ stata una grande fortuna”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy