INTER, Felipe Melo a ISP: “Juventus e Milan partite della svolta, possiamo risorgere o andare all’inferno”

INTER, Felipe Melo a ISP: “Juventus e Milan partite della svolta, possiamo risorgere o andare all’inferno”

Dal nostro inviato al Meazza, Giovanni Parisio

di Antonino Lo Re, @AntoninoLoRe

Scuro in volto Felipe Melo nella mixed zone del Meazza. Il centrocampista dell’Inter, commenta così il pareggio contro il Carpi ai microfoni di ItaSportPress.it: “Noi siamo l’Inter si vince insieme e si perde allo stesso modo, fortunatamente appena torno a casa ho una moglie intelligente che mi supporta perchè sono veramente arrabbiato. Abbiamo buttato via due punti. Dobbiamo lavorare per tornare a vincere, adesso abbiamo al derby. Io mi sento bene, credo che oggi abbia fatto la migliore partita da quando sono in Italia, è mancato solo il gol. Il problema non è in attacco ma è della squadra, in campo si va in 11. Io sono abituato a vedere l’Inter vincere, però sono momenti che nel calcio capitano, dobbiamo essere intelligenti per uscire da questo momento nel più breve tempo possibile”.

Juventus e Milan partite della svolta? “Ovviamente, possiamo andare in cielo o all’inferno, quindi devono esserci umiltà e concentrazione. Credo ancora allo scudetto”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy