Juventus, Allegri: “Gran reazione. Dybala? Giusta la sua rabbia”

Juventus, Allegri: “Gran reazione. Dybala? Giusta la sua rabbia”

Le dichiarazioni del tecnico bianconero

di Redazione ITASportPress

Massimiliano Allegri è ad un passo dal suo sesto scudetto, il quinto della sua avventura alla Juventus. Il tecnico bianconero ha commentato l’importante vittoria contro il Milan e l’avvicinamento all’ottavo tricolore consecutivo: “Era importante vincere perché è sempre una partita stimolante. Abbiamo disputato una gran gara nel secondo tempo. È stata una bella risposta della squadra. Nel primo tempo non abbiamo fatto molto bene perché eravamo un po’ “arrangiati”… Non abbiamo pensato alla Champions, sapevo che potevamo avere delle difficoltà, a partita in corso l’abbiamo sistemata”.

Due parole anche su Dybala e Kean, i protagonisti della vittoria bianconera: “Paulo è giusto che sia arrabbiato ma in quel momento dovevo fare quella sostituzione. Quando siamo in una grande squadra bisogna sempre combattere perché i compagni sono lì che vogliono rubarti il posto. Per quanto riguarda Moise, anche oggi ha fatto gol, è molto bravo in questo, lasciamolo in totale serenità. Non so se sarà in campo mercoledì, le partite durano 95 minuti e anche oggi i cambi hanno determinato la gara. Tutti abbiamo deciso che era giusto tenerlo perché è la riserva di Mandzukic e aveva bisogno di stare alla Juventus per crescere. Allenarsi e giocare con i campioni penso che sia meglio soprattutto a livello mentale”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy