Juventus, ancora niente rinnovo per Rugani: addio possibile a fine stagione

Juventus, ancora niente rinnovo per Rugani: addio possibile a fine stagione

I bianconeri pensano già alle prossime sessioni di mercato pianificando le operazioni in entrata e in uscita

di Redazione ITASportPress

La Juventus non pensa solo al presente, con il successo ottenuto ieri contro il Manchester United che ha permesso di ipotecare il passaggio del turno. La società bianconera, infatti, sta già studiando le possibili operazioni per le prossime sessioni di calciomercato, sia in entrata che in uscita. In particolar modo un occhio va a giugno visto che a gennaio molto probabilmente non verranno effettuate operazioni importanti: l’unico giocatore che potrebbe muoversi è Kean, dandogli la possibilità di giocare con maggiore continuità.

A giugno, però, potrebbe esserci una cessione per certi versi sorprendente. Stando a quanto riportato da Rai Sport, a lasciare la Juventus, infatti, potrebbe essere Daniele Rugani, arrivato dall’Empoli nell’estate del 2015. Il centrale, classe 1994, non è riuscito a ritagliarsi un ruolo importante, a causa della concorrenza di Bonucci, Barzagli, Benatia e Chiellini.

Con la maglia bianconera ha totalizzato 69 presenze, mettendo a segno 5 reti. Il futuro potrebbe essere all’estero, perché il difensore toscano piace sempre al tecnico del Chelsea, Maurizio Sarri, che lo ha allenato a Londra e che già la scorsa estate ha fatto di tutto per portarlo a Stamford Bridge. La Juventus, però, non ha voluto saperne di privarsi di Rugani, rifiutando anche una proposta da 40 milioni.

Un no che sembrava il prodromo al prolungamento del contratto del giocatore, in scadenza nel 2021, con relativo adeguamento dell’ingaggio, scenario però non ancora verificatosi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy