Juventus, Barzagli: “Serve la mentalità delle scorse stagioni. Su Bonucci…”

Juventus, Barzagli: “Serve la mentalità delle scorse stagioni. Su Bonucci…”

“Abbiamo delle disattenzioni che durante la partita non ti puoi concedere. Il problema riguarda non solo il reparto arretrato, ma tutti”

di Redazione ITASportPress
Barzagli

Andrea Barzagli, difensore della Juventus, ha rilasciato un’intervista ai microfoni di ‘Premium Sport’. Il giocatore ex Palermo e Wolfsburg ha parlato della tenuta difensiva bianconera che in questo inizio di stagione sta mostrando evidenti difficoltà e non solo; queste le sue parole: “Dispiace prendere gol per una squadra come la nostra che in questi anni ha fatto della fase difensiva un’arma fondamentale per la solidità. Abbiamo delle disattenzioni che durante la partita non ti puoi concedere. Il problema riguarda non solo il reparto arretrato, ma tutti: a volte bisogna aver voglia di fare fatica”.

FASE REALIZZATIVA – “Quando abbiamo palla diventa tutto più facile con i giocatori di talento. Stiamo facendo molto bene sul piano realizzativo però quando incontreremo delle formazioni forti e sarà più difficile segnare quattro o cinque gol, dovremo cercare di non subire gol e mantenere la concentrazione al 100% per tutti i 90 minuti: serve la mentalità delle scorse stagioni”.

CAMPIONATO – “5-6 squadre sono partite con il piede giusto e siamo tutti lì. La fascia alta si sta dimostrabdo tale: le big hanno costruito rose competitive. Per ora sembra un torneo equilibrato, vedremo poi alla lunga: siamo all’inizio, c’è ancora da pedalare. Non so se saranno decisivi gli scontri diretti: vincerà chi ha più continuità”.

BONUCCI – Il difensore rossonero sarà assente per squalifica: “Mi dispiace: è sempre bello affrontare i calciatori bravi”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy