Juventus, Moggi: “Ronaldo? Personalmente avrei dato la precedenza a Milinkovic Savic”

Juventus, Moggi: “Ronaldo? Personalmente avrei dato la precedenza a Milinkovic Savic”

Le parole dell’ex dirigente bianconero sul possibile trasferimento di CR7 alla Vecchia Signora

di Redazione ITASportPress

In queste ore i tifosi della Juventus sono letteralmente in subbuglio: tra poco, infatti, sapremo se il colpo del secolo che vede Cristiano Ronaldo approdare a Torino andrà in porto o meno. Secondo i media spagnoli l’affare sembra ormai quasi concluso e le speranze dei bianconeri sembrano poter essere soddisfatte. A commentare il possibile trasferimento del fenomeno portoghese alla Vecchia Signora ci ha pensato Luciano Moggi, che durante un’intervista ai microfoni di Tuttojuve.com, ha dichiarato: “Stando a quello che dicono tutti, penso che l’operazione andrà in porto. Tutti la danno per fatta, quindi non penso che ci siano problemi. I giornali italiani, spagnoli, le televisioni, dicono tutti che è fatta, prendiamola per buona. E’ un’operazione di marketing eccezionale, perché prendere come base l’agenzia pubblicitaria di Ronaldo significa beneficiare di tutta quella che è l’attività di Ronaldo nel mondo. Sportivamente parlando, bisogna vedere sul campo. Fatta eccezione per l’età, 34 anni, le qualità di Cristiano Ronaldo si conoscono, sono quelle di un campione. Potrebbe essere solo l’età a frenarlo nella reattività e nella continuità. Se l’arrivo di CR7 significa vincere un altro campionato? Non è detto, anche il Real Madrid aveva Ronaldo ed è arrivato terzo in classifica. Con Ronaldo hai una chance in più per cercare di vincere il campionato, ma quest’anno le avversarie saranno molto più agguerrite: oltre al Napoli ci sarà anche l’Inter. Per quanto riguarda la Champions è auspicabile che ci sia il rendimento visto fino all’anno scorso, anche perché la Juve è andata due volte volte in finale e una volta è arrivata ai quarti. Quindi per il momento il rendimento è buono, con l’apporto di questo giocatore potrebbe essere migliore”.

Ma non è finita qui, Moggi, infatti, oltre ad aver ammesso di avere delle riserve legate all’età del fuoriclasse ha dichiarato che avrebbe concluso altri affari prima di concentrarsi su Ronaldo: “Se l’arrivo di Cristiano escludo quello di Milinkovic-Savic? Questo bisogna domandarlo ai dirigenti della Juventus, non a me. Se fosse dipeso da me, avrei dato la precedenza ai ruoli dove c’è carenza, ai difensori e anche a Milinkovic-Savic che sarebbe un complemento importante nella mediana con Pjanic. Ma evidentemente c’erano altre necessità. Sicuramente verrà preso un campione, su questo non c’è dubbio”.

Juventus c’è l’annuncio in tv: “Preso Cristiano Ronaldo per 100 milioni”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy