Zeman: “I titoli? A volte vengono decisi a tavolino…”

Zeman: “I titoli? A volte vengono decisi a tavolino…”

L’allenatore boemo è tornato a parlare di doping e illeciti nel mondo sportivo

di Redazione ITASportPress

Parole forti, quelle che Zdenek Zeman ha rilasciato a iDNES.cz. Il tecnico boemo è tornato ancora una volta a parlare dell’ombra del doping nel calcio e delle presunte irregolarità nel sistema.
IL DOPING – “Il problema del doping è esistito e esisterà. Mi auguro solo che i giovani giocatori si rendano conto di quanto questa pratica possa fare male. Se rifarei certe dichiarazioni? Senza dubbio, l’ho fatto per il calcio. La Juventus non era certamente l’unica ad usare sostanze proibite come EPO e steroidi, ma le droghe non appartengono allo sport”.
IL SISTEMA – “La mia carriera la considero un successo, anche se so che potrei lavorare ancora e meglio. Apprezzo molto che la rivista France Football mi abbia classificato tra i trenta migliori allenatori della storia. Mancano i titoli? Sì, ma dipende da quale punto di vista si osserva. A volte i titoli vengono assegnati a tavolino, e non mi riferisco solo alla Juventus. Ci sono alcuni sistemi nel calcio che fanno sì che si decida prima della stagione chi dovrà vincere. Il calcio così non mi piace. Mi piacerebbe rendere il calcio puro, lasciando vincere il migliore”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy