La Russa: “Troppo presto per bilancio Conte che è stato contagiato da pazzia Inter”

Il parere del tifoso Vip

di Redazione ITASportPress
Conte

Si susseguono gli interventi di tifosi e addetti ai lavori che esprimono il proprio pensiero su Antonio Conte tecnico dell’Inter in odor di addio anticipato nonostante altri due anni di contratto con il club nerazzurro. “Ieri sera quando abbiamo subito il pareggio ho capito che non era serata. La svolta della partita è aver preso il gol dell’1 a 1 troppo presto. I giocatori si sono innervositi, è subentrata l’insicurezza, poi li ho visti anche stanchi. Pazienza. Quello che però non capisco è perché non si è aspettato qualche giorno per fare il bilancio dei problemi con l’allenatore”. Lo ha detto all’Adnkronos il senatore di Fdi, nonché accanito tifoso interista, Ignazio La Russa, commentando la sconfitta contro il Siviglia, nella finale di Europa League. “Credo – aggiunge La Russa riferendosi al riaffiorare dell’insofferenza e dell’insoddisfazione di Conte nelle parole del dopo partita – che sarebbe stato sufficiente dire ‘abbiamo perso, ma non abbiamo demeritato, visto che potevamo anche vincere’. Di occasioni l’Inter ne ha create tante, anche più del Siviglia. Loro hanno giocato meglio, è vero, ma noi abbiamo creato molte più palle gol di loro”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy