ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

CORSA QUASI IMPOSSIBILE

Liverpool, Van Dijk si arrende: “Solo il Manchester City può perdere la Premier League”

van Dijk (getty images)

Il difensore mastica amaro dopo il pari per 2-2 contro il Chelsea

Redazione ITASportPress

C'è grande amarezza in casa Liverpool dopo il pari maturato contro il Chelsea nell'ultima gara di Premier League disputata. Da 0-2 a 2-2 con i Reds che non sono stati in grado di gestire due reti di vantaggio. Ai microfoni di Sky Sports, il difensore della squadra di mister Klopp - ieri assente per precauzione dopo un tampo per il Covid dubbio - Virgil Van Dijk ha fornito così il suo commento sul match e sulla corsa al titolo di campione d'Inghilterra.

GARA - "Non avremmo voluto concedere due gol in quel modo, ma purtroppo è successo. Questo ha dato loro slancio, anche se noi abbiamo cercato di non farci prendere dal panico e abbiamo continuato a creare occasioni, anche quando eravamo sotto pressione. Penso che per il pubblico sia stata una bella partita, anche se noi volevamo i tre punti e purtroppo non siamo riusciti ad ottenerli", l'analisi della gara da parte di Van Dijk.

PREMIER LEAGUE - Parole ancora più importanti, invece, quelle sulla classifica di Premier League con il Manchester City decisamente in fuga: "Bisogna sempre crederci. Va però detto che il divario è molto ampio, quindi il titolo lo possono forse perdere solo loro. Ad ogni modo tutto è possibile: noi ci concentreremo su noi stessi, così come farà sicuramente il Chelsea. Dobbiamo cercare di giocare un buon calcio e vincere le partite".

 Van Dijk (getty images)
tutte le notizie di