ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

ASSENTE

Manchester City, Guardiola ancora senza De Bruyne: “Stanco e non sente sapori”

Guardiola Manchester City (getty images)

I Citizens dovranno ancora fare a meno del belga alle prese col Covid

Redazione ITASportPress

Questa sera il Manchester City se la vedrà contro il West Ham e Pep Guardiola deve fare ancora i conti con le assenze di alcuni top player come Kevin De Bruyne. Il belga ha contratto il Covid e, a detta del tecnico, non se la sta passando troppo bene.

Intervenuto in conferenza stampa, l'allenatore dei Citizens ha infatti spiegato le condizioni del fantasista: "De Bruyne è un po' stanco e non sente i sapori, ha un po' tutti i sintomi che conosciamo del Covid-19. Speriamo che passi presto. Tra pochi giorni farà un altro test e se sarà negativo tornerà in squadra". Sugli altri calciatori: "Foden e Grealish hanno svolto un allenamento individuale. Stanno meglio, ma non correremo rischi. Contro il Psg (in Champions ndr) eravamo solo 15 giocatori, ci hanno aiutato Palmer e McAtee".

Uno sguardo anche a quello che sembra essere l'imminente arrivo di Rangnick sulla panchina del Manchester United: "Non lo conosco personalmente. Abbiamo parlato al telefono una volta e l'ho incontrato in un'occasione. Il suo ottimo lavoro con la Red Bull parla per lui. Ma se dovessi parlare di tutti gli allenatori del Manchester United, staremmo altre tre ore e oggi devo fare un pisolino. Quando sarà ufficiale parleremo del nuovo allenatore. Per ora c'è Michael Carrick e lo rispetteremo".

 Guardiola (getty images)
tutte le notizie di