ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

BENI MARADONA

Maradona, i prezzi dei beni venduti alla ‘Subasta del 10’

Diego Maradona (Getty Images)

L'evento non ha riscosso tanta partecipazione

Redazione ITASportPress

Nella giornata di ieri si è tenuta la Subasta del 10, una vendita d'asta organizzata dai figli di Diego Armando Maradona in cui sono stati in commercio alcuni possedimenti della leggenda del calcio, tra cui proprietà, auto di lusso, dipinti, magliette, stivali e persino berretti. Al di là dell'aspettativa che c'era per l'evento con 87 beni in totale, la Subasta del 10 non ha avuto grandi movimenti.

Come riferisce Olè.com, gli appartamenti iniziali più costosi non hanno ricevuto alcuna offerta. È il caso dell'immobile che Maradona ha regalato ai suoi genitori in via Cantilo nel quartiere di Villa Devoto, che aveva un prezzo base di 900.000 dollari e non aveva interessati. Anche il reparto Pelusa di Mar del Plata (65mila dollari), le BMW (225mila e 165mila dollari) e il camion Hyundai (38mila dollari) non hanno avuto offerenti. Il primo degli oggetti messi all'asta era un cappello di paglia con il nastro azzurro che apparteneva al Pibe de oro: il suo prezzo base era di 50 dollari, ma la vendita si è conclusa concretamente a 320 dollari.

In un'ora sono stati messi all'asta 29 lotti per un totale di 13.710 dollari , il più costoso dei quali è il dipinto "Tra Fiorito e il cielo", realizzato dall'artista Lu Sedova, un dipinto ad olio che misura 1,70 x 1,70 cm. È stato venduto per la cifra di 2.150 dollari, mentre un altro dei dipinti, quello che Maradona è con Fidel Castro, è stato battuto all'asta per 1.600 dollari. Quanto alle maglie, sono state tutte vendute, una delle quali è stata il Napoli per il quale è stato pagato di più: 1.500 dollari.

 Maradona, Getty Images

 

tutte le notizie di