Milan, Gattuso: “Fabbri? Credo alla sua buonafede. Ora testa alla Lazio”

Milan, Gattuso: “Fabbri? Credo alla sua buonafede. Ora testa alla Lazio”

Le parole del tecnico rossonero

di Redazione ITASportPress

Il Milan rischia di vedere sfumare la qualificazione alla Champions League. Ma nessuno deve parlare di resa a Gennaro Gattuso. Il tecnico rossonero carica i suoi: “Domenica ci giochiamo qualcosa di importante perché, se vinciamo con la Lazio, abbiamo ancora chance di qualificarci alla prossima Champions. Anche l’anno scorso meritavamo di più a Torino con la Juve. Oggi il rammarico più grande, a parte gli episodi, di cui non parlo perché credo alla buonafede di chi arbitra, siamo stati ingenui perché abbiamo commesso due errori contro una grandissima squadra. Non dovevamo aspettarli e così abbiamo fatto, se però dai ai bianconeri la possibilità di arrivare negli ultimi 25 metri poi diventa dura. A livello tecnico-tattico abbiamo fatto una grande partita, abbiamo avuto coraggio. Il futuro? Io me ne sbatto di ciò che dice la gente, ho dato tanto a questa società. Da calciatore era diverso, ora vedo il calcio con altra prospettiva. La società mi giudichi per ciò che faccio da allenatore, va bene tutto. Il mio segreto è leggere poco così non so chi parla bene e chi parla male di me”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy