Motogp, Marquez ‘tende la mano’ a Rossi: “Vorrei far pace con lui”

Motogp, Marquez ‘tende la mano’ a Rossi: “Vorrei far pace con lui”

Lo spagnolo distende gli animi e punta a chiarire col rivale italiano

di Redazione ITASportPress

“Vorrei sinceramente far pace con Valentino. Non ho alcun problema con lui”. Parola di Marc Marquez. Non c’è intervista in cui allo spagnolo non venga fatto riferimento del rapporto con il rivale storico degli ultimi anni, Valentino Rossi. Parecchi episodi in pista e fuori, hanno acuito i contrasti tra i due, rendendo il clima poco sereno. Ma da un paio di mesi, il pilota della Honda sembrerebbe voglioso di riallacciare il legame con il centauro Yamaha. E lo ha ribadito anche oggi ai microfoni dell’emittente transalpina TV8, nella settimana che conduce al Gp di San Marino.

“Mi dispiace di aver sbagliato con lui in Argentina, ho provato anche a scusarmi”, ha spiegato Marquez.

NO AI FISCHI – Nella prossima gara di Motogp, sul circuito di Misano, lo spagnolo potrebbe ritrovarsi ad essere fischiato dai sostenitori di Rossi, come accadde lo scorso anno: “Spero di no, non mi piacciono. E’ un po’ come il calcio. Io tifo Barcellona, ma se il Real fa una grande partita non posso che applaudire. Ho sempre chiesto al mio popolo di non fischiare e di rispettare tutti i piloti e tutte le scuderie. La vita va avanti”, ha concluso il numero 93.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy