ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

IL PARERE

Mudingayi gioca Belgio-Italia: “Una finale. Generazione di fenomeni contro un gruppo vero”

Mudingayi (getty images)

L'ex centrocampista anche dell'Inter ha commentato la sfida tra Diavoli Rossi e Azzurri

Redazione ITASportPress

In molti lo ricordano sui campi di Serie A, adesso Gaby Mudingayi si gode lo spettacolo degli Europei con particolare attenzione alla prossima sfida del suo Belgio contro l'Italia. Intervistato da gianlucadimarzio.com, l'ex centrocampista anche dell'Inter ha affrontato i temi caldi della gara.

FINALE - "Ad essere sincero, aspettavo questo momento. Ma credevo che sarebbe arrivato in finale", ha detto Mudingayi. "Le squadre di Martinez e Mancini sono forti ma in modo diverso. Gli azzurri sono cresciuti tanto soprattutto nell’ultimo periodo, il Belgio ha il dovere di puntare su una generazione di fenomeni. Da Lukaku ai fratelli Hazard, De Bruyne, i centrocampisti, Mertens e Courtois: tutti sono al top delle loro carriere, mi aspettavo che avrebbero fatto bene all'Europeo". E sull'Italia: "Dall’altra parte, Mancini è stato bravo a trasmettere ai suoi il concetto di squadra, tutti i reparti sono compatti e in ogni partita viene fuori il grande lavoro dell’allenatore. Durante le esperienze con Lazio e Inter non sono riuscito a incrociarlo, mi sarebbe piaciuto perché adesso sta riuscendo a dimostrare quanto vale sul campo: il gruppo, con lui, viene sempre al primo posto. Ed è questa la forza dell’Italia".

 Italia (getty images)
tutte le notizie di