Caso Icardi: il giocatore vuole restare in Italia e ora spunta anche il Napoli

Caso Icardi: il giocatore vuole restare in Italia e ora spunta anche il Napoli

L’argentino se dovesse rompere con i nerazzurri non è intenzionato a lasciare la Serie A

di Redazione ITASportPress

In attesa della prossima puntata della telenovela e soprattutto dell’esito dell’esame medico a cui Mauro Icardi dovrà sottoporsi nei prossimi giorni per verificare le condizioni del ginocchio che gli impediscono di allenarsi da oltre una settimana, la situazione di muro contro muro tra l’ex capitano e l’Inter rimane e si fa sempre più difficile. Nonostante la mossa distensiva di Marotta di annunciare pubblicamente l’imminente arrivo di una proposta per prolungare il contratto, con relativo adeguamento a 6,5 milioni di euro a stagione più bonus, non ha sortito effetto. L’argentino resta ai margini del gruppo.

SOLO IN SERIE A – Icardi a oggi non è intenzionato a prendere in considerazione nessuna offerta. Tuttavia, come riferisce Il Corriere dello Sport, le continue polemiche delle scorse settimane hanno svalutato il cartellino del bomber, per cui l’Inter sarebbe pronta ad abbassare la clausola rescissoria da 110 a 80 milioni; in Italia vanno monitorati non solo i possibili movimenti della Juventus, ma anche del Napoli, che nell’estate 2016 effettuò un sondaggio. Sempre per Il Corriere dello Sport, la volontà di Icardi e del suo entourage sarebbe di privilegiare una soluzione italiana.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy