Bargiggia senza freni: “Balotelli capitano degli azzurri? Mi vergogno!”

Bargiggia senza freni: “Balotelli capitano degli azzurri? Mi vergogno!”

Ecco il tweet destinato a far discutere del noto giornalista

di Redazione ITASportPress

Dopo il ritorno in Nazionale, grazie alla chiamata del nuovo c.t. azzurro Roberto ManciniMario Balotelli torna ad essere protagonista. Durante un’intervista ai microfoni de La Gazzetta dello Sport, l’attaccante classe 1990 ha affrontato ancora una volta la questione razzismo, un problema che affligge la società di oggi, tanto quanto il mondo del calcio. Nel corso dell’amichevole contro l’Arabia Saudita, infatti, era apparso uno striscione che diceva: “Il mio capitano è di sangue italiano”. La risposta di Balotelli non si è fatta attendere e si è sfogato così:“Di certo, fossi stato bianco avrei avuto meno problemi. Ricevo tante lettere di ragazzini che mi considerano un esempio per non aver mai abbassato la testa davanti agli episodi di razzismo. E’ stato uno schifo. Diciotto anni di porte sbattute in faccia, per avere la cittadinanza. Poi le porte si sono spalancate. Io ero lo stesso di prima”. Per sensibilizzare sul problema, in queste ore si è parlato addirittura di assegnare la fascia di capitano all’attaccante del Nizza come simbolo di lotta contro il razzismo.

Non tutti, però, hanno preso bene questa decisione: Paolo Bargiggia è infatti intervenuto sui Social mostrandosi del tutto contrario alla proposta. Attraverso un tweet, il noto giornalista di Premium Sport ha commentato: “Leggendo oggi le ipocrite e strampalate teorie della stampa sportiva che sponsorizza Balotelli come capitano della Nazionale contro il razzismo, mi vergogno un casino di essere italiano e giornalista. E consiglio al ragazzo di portare rispetto per i veri discriminati”.

NAZIONALE, BALOTELLI “PERSEGUITA” INSIGNE: “QUANTO E’ BELLO LORENZIELLO…”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy