Croazia, Dalic: “Siamo orgogliosi, ma non si può concedere un rigore così”

Le parole del c.t. croato dopo la sconfitta contro la Francia

di Redazione ITASportPress

Niente da fare per la Croazia: nel corso della finale del Mondiale gli uomini di Dalic sono stati sconfitti dalla Francia, che si è imposta per 4-2 sugli avversari. Al termine della gara il c.t. croato ha commentato così la prestazione dei suoi ragazzi: “Ho detto ai miei giocatori di uscire a testa alta. Devono essere orgogliosi di quello che hanno fatto nel corso del mondiale. Il modo in cui abbiamo giocato e in cui siamo migliorati nel corso del torneo è stato fantastico. Abbiamo dimostrato grande calcio e grande dignità. Il rigore? Non ho mai commentato un arbitraggio, ma permettetemi di dire che non si può concedere un rigore del genere nel corso di una finale del Mondiale. Non voglio creare polemica, è solo una mia opinione. Sono contento per il premio dato a Modric, sicuramente meritato per quanto fatto vedere. Congratulazioni ai francesi per il titolo, ma noi dobbiamo essere orgogliosi”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy