La Francia vince il Mondiale: battuta 4-2 la Croazia che crolla nella ripresa

La formazione transalpina ha la meglio sui croati e si laurea campione del mondo

di Redazione ITASportPress

Si è appena concluso il Mondiale più incredibile degli ultimi tempi: allo Stadio Luzhniki di Mosca la Francia si laurea campione del Mondo. Dopo un ottimo inizio della Croazia, la formazione di Deschamps sblocca la partita grazie ad un’autorete di Mandzukic, l’ennesima di questo torneo, ma la prima verificatasi in finale.

Gli uomini di Dalic, però, reagiscono subito e al 28′ Perisic riporta il match in parità grazie ad una rete strepitosa. Ma non è finita qua: nel corso del primo tempo, il centrocampista nerazzurro causa un rigore alla nazionale transalpina. Sul dischetto va Griezmann che non sbaglia e segna la rete del 2-1 al 38′.

Nel ripresa, la Francia cala il tris grazie alla rete di Pogba che dopo un’azione velocissima beffa Subasic. Al 65′ arriva anche il poker della Francia: il solito Mbappé da posizione centrale ha trovato la rete dai 25 metri. A poco più di 20 minuti dal termine, però, la Croazia trova la rete del 4-2 dopo un clamoroso errore di Lloris: il portiere francese tenta il dribbling su Mandzukic, ma il centravanti bianconero ha la meglio e la palla finisce in rete, riaccendendo le speranze croate.

Modric e compagni ci credono, ma non riescono a concretizzare. La Francia può festeggiare il titolo di Campione del Mondo 2018 dopo 20 anni.

FRANCIA-CROAZIA 4-2

18′ aut. Mandzukic (F), 28′ Perisic (C), 38′ rig. Griezmann (F), 59′ Pogba (F), 65′ Mbappé (F), 69′ Mandzukic (C)

Francia (4-2-3-1): Lloris; Pavard, Varane, Umtiti, Hernandez; Pogba, Kanté (55′ N’Zonzi); Mbappé, Griezmann, Matuidi (78′ Tolisso); Giroud (81′ Fekir).
Allenatore: Didier Deschamps.

Croazia (4-2-3-1): Subasic; Vrsaljko, Lovren, Vida, Strinic (81′ Pjaca); Rakitic, Brozovic; Rebic (75′ Kramaric), Modric, Perisic; Mandzukic.
Allenatore: Zlatko Dalić.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy