Nazionale, gli azzurri si inchinano alla Francia: 3-1 a Nizza

Nazionale, gli azzurri si inchinano alla Francia: 3-1 a Nizza

Gli azzurri rimangono in partita fino all’ultimo, ma i Blues vincono per 3-1

di Redazione ITASportPress

Niente da fare per l’Italia: dopo la buona prestazione contro l’Arabia Saudia, gli azzurri di Roberto Mancini sono stati travolti dai Blues a Nizza. Dopo il doppio vantaggio dei transalpini grazie alle reti di Umtiti (8′) e Griezmann (29′ su rigore), la reazione azzurra non si è fatta attendere. Capitan Bonucci ha infatti momentaneamente riaperto la gara al 36′. Una rete che però non è servita, se non da un punto di vista morale, visto che la Francia ha poi trovato la rete del 3-1 grazie alla prodezza di Dembélé, che ha chiuso una partita che ha mostrato quanta differenza di qualità ci sia, in questo momento storico, tra gli Azzurri e le altre nazionali di prima fascia, tra cui proprio la formazione di Deschamps, che andrà al Mondiale con grandi ambizioni. Risultato che sta stretto a Roberto Mancini, che ieri nel corso della conferenza stampa aveva riconosciuto l’alto livello della Francia, mentre aveva sottolineato che la Nazionale italiana ha tanti giovani con poca esperienza che devono crescere. Ricordiamo che gli azzurri non battono i Blues dal 2008.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy