ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

ESONERATI MA RICCHI

Nuno Espirito Santo esonerato ma più ricco grazie al licenziamento: la top 10

Nuno Espirito Santo Tottenham (getty images)

Il mister è stato esonerato dal Tottenham ma riceverà un lauto compenso dal club per aver interrotto anzitempo il contratto. Il portoghese entra di diritto tra i mister più pagati in questa modalità

Redazione ITASportPress

Un esonero che non è detto debba renderlo per forza triste. Parliamo di Nuno Espirito Santo, ormai ex mister del Tottenham, licenziato nelle scorse ore a causa degli scarsi risultati. Eppure, un addio che, come detto, lascia una vena di dolcezza all'allenatore che, secondo il Sun, riceverà ben 14 milioni di sterline dalla società di Londra per aver interrotto anzitempo il contratto.

Ulteriore particolarità riguardo questo esonero è la speciale clausola che avrebbe permesso al club di liberarsi del mister gratuitamente alla fine del campionato in caso di mancato approdo nelle prime sei della classifica.

Il tabloid inglese, inoltre, ha stilato, in relazione a quello che sarà il compenso di Nuno Espirito Santo dopo l'esonero, la classifica dei tecnici che hanno ricevuto più soldi dai club dopo essere stati licenziati. Di seguito la top 10:

10 - Roberto Di Matteo (esonerato dal Chelsea 2012), 10.7 milioni di sterline

9 - Andre Villas-Boas (esonerato dal Chelsea 2012), 12 milioni di sterline

8 - Mauricio Pochettino (esonerato dal Tottenham 2019), 12.5 milioni di sterline

7 - Fabio Capello (esonerato da ruolo di CT della Russia 2015), 13.4 milioni di sterline

6 - Luis Scolari (esonerato dal Chelsea 2009), 13.6 milioni di sterline

5 - Nuno Espirito Santo (esonerato dal Tottenham 2021), 14 milioni di sterline

4 - Laurent Blanc (esonerato dal Psg 2016), 17 milioni di sterline

3 - José Mouirnho (esonerato dal Chelsea 2007), 18 milioni di sterline

2 - José Mourinho (esonerato dal Manchester United 2018), 19.6 milioni di sterline

1 - Antonio Conte (esonerato dal Chelsea 2018), 26.2 milioni di sterline

Fa sorridere la coincidenza di come, in vetta alla classifica, ci sia Antonio Conte che prenderà il posto proprio di Nuno Espirito Santo al Tottenham

 (Getty Images)
tutte le notizie di