PALERMO, Zamparini: “Le parole di De Rossi non sono da squalifica”

PALERMO, Zamparini: “Le parole di De Rossi non sono da squalifica”

Così il presidente del Palermo Maurizio Zamparini, oggi al programma di Rai Radio2 ‘Un Giorno da Pecora’

di Redazione ITASportPress

“Le parole di De Rossi? Non sono da squalifica, quando giocavo facevo di peggio, è l’agonismo, le parolacce escono. Lasciateli giocare, lasciate che si insultino, che poi sono uomini. Mettere il labiale è un insulto!”. Così il presidente del Palermo Maurizio Zamparini, oggi al programma di Rai Radio2 ‘Un Giorno da Pecora’, ha commentato le parole rivolte ieri a Mandzukic da Daniele De Rossi durante Juventus Roma.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy