Potenza, lo sfogo di Caiata: “Nessuno ha il coraggio di fermare i campionati”

Potenza, lo sfogo di Caiata: “Nessuno ha il coraggio di fermare i campionati”

Il presidente del Potenza Salvatore Caiata non ha usato mezzi termini per parlare dell’attuale stop del calcio.

di Redazione ITASportPress

Se in Serie A i presidenti hanno espresso ancora una volta la volontà di proseguire, nelle serie inferiori c’è ancora divisione. Troppi, secondo alcuni, i rischi che si correrebbero in caso si tornasse in campo a breve. Così come in Serie B, anche in Serie C la situazione è incerta.

POTENZA – Venerdì il presidente del Potenza Calcio Salvatore Caiata ha parlato in videoconferenza facendo il punto sulla situazione: “Il prossimo anno ci saranno molti scompensi, avremmo forse bisogno di nuovi soci, anche del sindaco e della regione, e magari non riusciremo a ripetere il record dei punti, ma sia chiaro, il Potenza esisterà. Forse potremmo riprendere gli allenamenti il 18 maggio, ma ancora non è stato condiviso il protocollo, intanto che dalle altre parti del mondo i campionati sono stato sospesi. Spadafora adesso dovrebbe avere il coraggio di dire che non si può più riprendere a giocare. Speriamo semmai ci siamo le condizioni per riniziare a luglio il prossimo campionato, ma intanto dovremmo risolvere questo. Nessuno ha le palle per fermare i campionati“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy