ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

LE PAROLE

Ranieri ricorda l’arrivo di Abramovich al Chelsea: “Come un bambino al parco giochi”

Ranieri (getty images)

Le parole del tecnico ex Chelsea

Redazione ITASportPress

Claudio Ranieri è da sempre nel cuore dei tifosi del Chelsea. In un'intervista a Il Messaggero, l'allenatore italiano ha parlato della difficile situazione del club inglese, ricordando la prima impressione su Roman Abramovich al momento del suo arrivo in società. Queste le sue parole:

"Non credo che ci siano rischi seri per il club. Sono campioni d’Europa e del mondo, troveranno sicuramente un acquirente in grado di mantenere lo status attuale. C’è però l’altro versante, quello del mondo che ruota attorno alle squadre di calcio, fino al coinvolgimento dello sport nella guerra in Ucraina. Abramovich era giovane ed entusiasta. Sembrava un bambino al parco giochi. Era molto presente. Veniva spesso alle partite e a volte, per parlare con calma, viaggiavo sul suo aereo privato al rientro dalle trasferte. Voleva essere informato e capire. Acquistò il Chelsea perché ci eravamo qualificati in Champions all’ultima giornata di campionato, superando il Liverpool. Se non avessimo centrato quell’obiettivo, la storia dei Blues sarebbe stata diversa".

 Abramovich (getty images)

 

tutte le notizie di