Rivaldo va controcorrente: “Neymar al Real? Non sarebbe un tradimento”

Rivaldo va controcorrente: “Neymar al Real? Non sarebbe un tradimento”

L’ex attaccante del Barcellona non condannerebbe un eventuale trasferimento del connazionale nella capitale spagnola

di Redazione ITASportPress

Neymar è vicino all’addio al Paris Saint-Germain dopo due anni all’ombra della Tour Eiffel. Tuttavia, non è ancora chiaro dove andrà a giocare nella prossima stagione. Il dubbio, per il momento, riguarda le due dominatrici del calcio spagnolo: Barcellona o Real Madrid? I tifosi catalani temono fortemente la beffa sul mercato e la visione dell’ex giocatore con la divisa dei Blancos. Tuttavia, un ex Barça scagiona O’Ney dalla possibile accusa di tradimento. Si tratta di Rivaldo, convinto della professionalità del connazionale. Queste le sue parole a Betfair: “Se firmi per il Real Madrid non lo vedrei come un tradimento dopo aver lasciato Barcellona per firmare per il PSG e ora volare a Madrid. Ciò non sta lasciando la tua squadra direttamente per rafforzare l’eterno nemico. Non è un tradimento per me. Preferirei che firmasse per il Barcellona e scommetto che se avesse l’opportunità di tornare in un posto dove è stato felice e dove incontra la maggior parte dei suoi compagni di squadra, sicuramente Lo adorerebbe. Ma ovviamente ciò dipende dall’offerta fatta da Barcellona. Il PSG non accetterà un’offerta peggiore da Barcellona di Neymar solo perché Neymar vuole andarci. Non perderanno denaro e, ovviamente, accetteranno solo l’offerta migliore”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy