Rummenigge: “Uefa pensa a Euro 2020 in un solo Paese”

Potrebbe essere bocciata l’ipotesi di europeo itinerante

di Redazione ITASportPress

Rinviata di un anno a causa della pandemia Covid-19 che imperversa in Europa e nel mondo, Euro 2020 in dodici paesi, come aveva immaginato Michel Platini, allora presidente della UEFA, sembra un’idea tramontata. In ogni caso, è quanto suggerisce Karl-Heinz Rummenigge in un’intervista al quotidiano bavarese Münchner Merkur . “So che Aleksander Ceferin, il presidente della UEFA, si sta chiedendo se non sarebbe più logico, mentre il Covid infuria ancora, organizzare il torneo (11 giugno-11 luglio) in un solo paese. Con un protocollo sanitario significativo. “ L’autorità europea deve annunciare la sua decisione entro e non oltre il 5 marzo.

Italia
Italia (Getty Images)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy