Salta la partita contro la capolista per donare midollo osseo

Salta la partita contro la capolista per donare midollo osseo

Il gol più bello della sua vita: la storia di Fabio Caramel, 26 anni, professione difensore

di Redazione ITASportPress

Fabio Caramel, 26 anni, è il difensore dello Spinea, squadra che milita nel girone C del campionato di Promozione veneta. Il ragazzo, domenica scorsa, ha deciso di rinunciare alla gara contro la capolista del raggruppamento regionale, per presentarsi in ospedale  per donare il midollo osseo a una sconosciuta, provando così a salvare una vita umana.

Un gesto nobile e bellissimo quello di Caramel, donatore da sei anni, che racconta la sua storia a Il Gazzettino: “Lo scorso dicembre sono stato contattato perchè le mie caratteristiche fisiche sono idonee con una persona che adesso ha bisogno, così nei giorni scorsi sono stato nel centro di Verona di Borgo Roma che, a livello veneto, concentra questo tipo di raccolta”.

“Non so chi potrà beneficiare di questo mio gesto, so solo che si tratta di una donna italiana ma la legge impedisce di conoscere la persona che potrei aiutare. Ci sono l’85% di possibilità che la nostra compatibilità abbia un esito positivo, me lo auguro davvero. Per me sarebbe una delle più belle soddisfazioni della mia vita”, ha concluso il calciatore.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy