ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

LE PAROLE

Sampdoria, Giampaolo: “La vittoria ci serviva tanto. Gabbiadini? Sono preoccupato”

(Getty Images)

Le parole dell'allenatore blucerchiato

Redazione ITASportPress

Marco Giampaolo ha parlato dopo la vittoria della Sampdoria contro il Sassuolo. Il tecnico blucerchiato ha analizzato l'andamento del match, parlando anche dell'infortunio di Gabbiadini e della prestazione di Sensi. Ecco le parole rilasciate ai microfoni di Dazn:

VITTORIA FONDAMENTALE - "Sono contento per la vittoria che ci serviva tanto che tra l'altro è arrivata contro una squadra forte come il Sassuolo. Dispiace solo per Gabbiadini, ma spero non sia nulla di grave, anche se sono un po' preoccupato. Con l'attaccante ci ho parlato, ha un tutore, spero sia una cosa di poco conto. Abbiamo avuto la capacità di giocare la partita, ma poi siamo stati compatti, uniti e capaci di soffrire quando serviva. E ci siamo dotati anche di una buona dose di freddezza. Nel complesso ci sono stati tanti contenuti. Sono contento per tutti: in primis per i calciatori, ma poi per i tifosi e per il club".

SU SENSI - "Sensi mi è piaciuto molto, il gioco lo vede prima degli altri. Non lo posso far giocare mezzala perché disperderebbe troppe energie, sa dove e come giocare. Ha già giocato da trequartista. Ha fatto un gran partita e ne ha beneficiato anche Caputo. Son contento di tutti i miei giocatori. Il 4-0 è un risultato troppo rotondo forse. Siamo stati dentro la partita dal punto di vista mentale. Il Sassuolo è una grande squadra, se non stai attento in attacco è molto pericoloso. Supriaha? Oggi il battesimo. Era l’unico attaccante che avevo a disposizione e l’ho buttato dentro per mantenere il modulo. Non è una bocciatura la sua, ma in quel momento della partita avevo bisogno di qualcosa di diverso. Sì rifarà. La squadra intera è stata matura e ha curato ogni aspetto fatto in settimana".

 (Getty Images)
tutte le notizie di