ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

LE PAROLE

Sampdoria, Lanna: “Vogliamo la salvezza in anticipo. Non sono un presidente onorario”

Sampdoria Lanna (getty images)

Le parole del patron blucerchiato

Redazione ITASportPress

Marco Lanna, presidente della Sampdoria, in un'intervista a La Gazzetta dello Sport ha fatto il punto sui prossimi obiettivi della società e ha chiarito il suo ruolo all'interno del club blucerchiato. Queste le sue parole:

OBIETTIVI - "All’inizio l’obiettivo era portare la Samp a maggio salva economicamente, in attesa della cessione. Credo che arriveremo in fondo, e spero che la Samp conquisti la salvezza in anticipo. Sarebbe un aiuto anche sull’altro fronte. l mio cuore batte sempre blucerchiato, anche se ricordo con grande affetto le stagioni romane, per me un periodo di grande crescita. Era il 1993, avevo venticinque anni, per la prima volta andavo via da casa. Roma, e la Roma, mi hanno fatto crescere umanamente e sportivamente, in un club vissuto in maniera viscerale".

IL RUOLO - "Avevo solo bisogno di capire cosa sarebbe successo. Per me la Samp è la Samp. Ma non sono un presidente onorario, ho quasi tutte le deleghe e tante responsabilità. Il cuore ha detto subito sì, la mia parte razionale ha detto: “prima informati”. Mi piace lavorare nelle difficoltà, nel 2002 tornai a giocare qui quando c’era il rischio di retrocedere in C".

 Sampdoria Lanna (getty images)

 

tutte le notizie di