Sassuolo, De Zerbi amaro: “Rigore? La regola dice altro…”

Sassuolo, De Zerbi amaro: “Rigore? La regola dice altro…”

Le parole del tecnico neroverde

di Redazione ITASportPress
De Zerbi

De Zerbi è felice per la prestazione dei suoi ragazzi, ma non nasconde una certa delusione per l’episodio del rigore concesso alla Lazio. Un episodio destinato a far discutere: “Sottolineo il carattere dei miei giocatori. Nel primo tempo c’è stato molto da soffrire. Facevamo fatica ad uscire con la palla. Prendere un punto così accresce le nostre qualità. In questo ultimo periodo stiamo riscoprendo di avere diverse doti. Nel girone d’andata abbiamo vinto con le piccole, ma èpiù facile giocare con gli spazi che concedono le big. Rigore? Non c’è interpretazione, ma la regola è stata applicata male. Mi sono accorto che avrebbe fischiato perché era confuso nel momento in cui si allontanava dal monitor. Non vorrei che non si volesse penalizzare dalla Lazio in corsa per la Champions a scapito nostro. Non dico che abbiamo pareggiato per colpa di quell’episodio, ma la regola era chiara. Berardi è troppo importante per noi, può fare la differenza in maniera netta”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy