Serie A, il Parma riparte: Iacoponi e Cornelius stendono il Lecce

Serie A, il Parma riparte: Iacoponi e Cornelius stendono il Lecce

Al Tardini finisce 2-0 con le reti del difensore e dell’attaccante. Quarta sconfitta consecutiva per i salentini. I ducali a un punto dall’Europa dopo il pesante ko contro l’Atalanta

di Redazione ITASportPress

Bastano le reti di Iacoponi e di Cornelius al 57′ e al 72′ della ripresa. Il Parma vince in casa 2-0 contro il Lecce e riparte dopo il pesante 5-0 subito a Bergamo contro l’Atalanta. Quarta sconfitta consecutiva per i salentini, sempre più vicini alla zona retrocessione. I ducali finiscono il girone d’andata al settimo posto (28 punti) e sono ora a -1 dall’Europa League: l’ultimo posto per l’Europa minore è occupato dal Cagliari, sesto.

PRIMO TEMPO – Nei primi 45′ non succede quasi nulla. Con le due squadre che fanno fatica ad affacciarsi in attacco commettendo molti errori. Male anche Kulusevski, forse distratto ancora dopo l’acquisto della Juventus. L’unica occasione da segnalare al 39′: quando un cross dalla destra arriva per Gagliolo, solo sulla sinistra dell’area, ma il tiro al volo è parato da Gabriel nonostante il difensore fosse in fuorigioco.

SECONDO TEMPO – Nella ripresa bastano 12 minuti e il Parma passa in vantaggio. Iacoponi stacca più in alto di tutti dopo un angolo battuto da Hernani e mette in rete. Il tutto dopo una bella parata di Sepe quattro minuti prima su un bel diagonale di Falco. Al 72′ Cornelius la chiude: un cross dalla sinistra viene preso Kucka che manda la palla sulla traversa. Sulla respinta, da due passi, l’ex Atalanta scarica di potenza in rete, per il suo sesto gol stagionale. Il Lecce non reagisce più e nel finale Gervinho, che si fa tutto il campo da solo, scarica addosso a Gabriel lasciando il risultato sul 2-0. Al triplice fischio esulta il Parma. Il Lecce ora rischia: è quartultimo (15 punti), a +1 dal Genoa.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy