Serie A, la Fiorentina piega il Cagliari al Franchi. A Prandelli basta il gol di Vlahovic

Gli uomini di Prandelli vincono con il Cagliari e respirano

di Redazione ITASportPress

La Fiorentina torna a vincere dopo tre partite e al Franchi batte il Cagliari per 1-0. A Prandelli basta la rete di Vlahovic, arrivata a metà del secondo tempo. Primo tempo tempo poco emozionante dal punto di vista dello spettacolo, anche se il Cagliari fallisce un rigore con Joao Pedro che si fa ipnotizzare da Dragowski. Nel secondo tempo la Fiorentina alza i giri del motore, crea diverse occasioni e in una di queste va a segno sull’asse Callejon-Vlahovic. Vittoria che equivale ad una boccata di ossigeno per la Fiorentina, mentre il Cagliari va sempre più in giù.

Godin Vlahovic, getty

FIORENTINA (3-4-2-1): Dragowski; Milenkovic, Pezzella (38′ Martinez Quarta), Igor; Caceres (74′ Venuti), Amrabat, Pulgar, Biraghi; Callejon (82′ Borja Valero), Bonaventura; Vlahovic (82′ Kouamé).
A disposizione: Terracciano, Brancolini; Barreca, Montiel, Dalle Mura; Duncan, Krastev, Eysseric.
Allenatore: 
Cesare Prandelli.

CAGLIARI (4-2-3-1): Cragno; Pisacane (79′ Zappa), Walukiewicz, Godin, Lykogiannis; Marin, Oliva (86′ Tramoni); Sottil (86′ Cerri), Nainggolan (79′ Ounas), Joao Pedro; Simeone (79′ Pavoletti).
A disposizione: Aresti, Vicario; Tripaldelli, Boccia; Caligara, Pereiro.
Allenatore: 
Eusebio Di Francesco.

MARCATORI: 72′ Vlahovic (F).

AMMONITI: 53′ Oliva (C), 77′ Biraghi (F), 86′ Tramoni (C).

Vlahovic Cragno, Getty Images
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy