Serie B, gli squalificati dal Giudice Sportivo

Serie B, gli squalificati dal Giudice Sportivo

Ecco le decisioni del Giudice sportivo della serie B Emilio Battaglia, prendendo in esame le gare dell’ultimo turno.

di Redazione ITASportPress

Tre giornate di squalifica per Munari (Cagliari), due per Martinelli (Brescia) e Pigliacelli (Pro Vercelli). Lo ha deciso il Giudice sportivo della serie B Emilio Battaglia, prendendo in esame le gare dell’ultimo turno. Il centrocampista della squadra sarda paga “per essersi reso responsabile di un fallo grave di giuoco; per avere, al 14° del secondo tempo, all’atto dell’espulsione, uscendo dal terreno di giuoco, rivolto agli Ufficiali di gara un’espressione irriguardosa”; Martinelli paga “per comportamento scorretto nei confronti di un avversario (Nona sanzione); per avere, al 44° del secondo tempo, all’atto dell’ammonizione, rivolto all’Arbitro un’espressione ingiuriosa”; Pigliacelli paga “per avere, al termine della gara, sul terreno di giuoco, rivolto all’arbitro un’espressione irriguardosa”. Un turno ad Amenta (Virtus Lanciano), Biraschi (Avellino), Cacia (Ascoli), Caracciolo (Brescia), Ceccherini (Livorno), Ciano (Cesena), Coda (Salernitana), Dos Santos (Crotone), Meccariello (Ternana), Olivera (Latina), Palumbo (Ternana). Tra le societa’, ammenda a Latina (1.500 euro). Tra i dirigenti, squalifica per una giornata Rubeca (Perugia).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy