ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

BRUTTO GESTO

Siviglia-Barcellona, Koundé scaglia pallone in faccia a Jordi Alba: espulso

Jules Koundé (getty images)

Brutta reazione del calciatore nei confronti del rivale

Redazione ITASportPress

Alta tensione in Siviglia-Barcellona, gara terminata col punteggio di 1-1. A prendersi la scena, oltre agli autori dei gol, Papu Gomez da una parte e Araujo dall'altra, sono stati Koundé e Jordi Alba, protagonisti di un brutto siparietto che ha visto l'espulsione del primo.

Ebbene sì perché all'Estadio Ramón Sánchez Pizjuán sotto un tempaccio invernale, tra pioggia e neve, il clima si è fatto decisamente bollente e Jules Koundé ancora di più. A seguito di una piccola spinta di gioco, il calciatore del Siviglia ha risposto in modo decisamente fuoriluogo nei confronti del rivale Jordi Alba. Palla presa in mano e scagliata tra spalla e volto.

Al minuto 64' il giocatore ha perso letteralmente la testa nel momento in cui i padroni di casa stavano esprimendo la pressione maggiore. Il difensore 23enne non ha quindi potuto fare altro che arrendersi alle conseguenze del suo gesto: cartellino rosso e Siviglia in 10 uomini.

Adesso per lui rischio di stop di quattro giornate.

 Jules Koundé (getty images)
tutte le notizie di