Skrtel e l’addio all’Atalanta: “Non era la squadra giusta per me…”

Skrtel e l’addio all’Atalanta: “Non era la squadra giusta per me…”

“Il loro modo di giocare era molto diverso dal mio”

di Redazione ITASportPress

Martin Skrtel, difensore slovacco con un passato al Liverpool e attualmente in Turchia con la maglia del Basaksehir è tornato a parlare della sua breve parentesi all’Atalanta. Intervistato dall’agenzia turca AA, il centrale ha raccontato i sui pochi giorni vissuti da calciatore della Dea.

NON HA FUNZIONATO – Il classe 1984 ha dichiarato: “Perché le nostre strade si sono divise subito? Ci sono stati diversi motivi, ma sicuramente quello principale è stato il modo di giocare dell’Atalanta. Era molto diverso dal mio e da quello a cui ero abituato. Nel mese che sono stato a Bergamo mi sono reso conto che non ero ciò di cui la squadra aveva bisogno e quindi per il bene comune ho deciso di andarmene”, ha concluso Skrtel.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy