ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

LE PAROLE

Tottenham, Conte: “18 mesi di contratto? Vi spiego il perché. Qui per migliorare”

Tottenham, Conte: “18 mesi di contratto? Vi spiego il perché. Qui per migliorare”

Le parole dell'allenatore italiano

Redazione ITASportPress

Antonio Conte, allenatore del Tottenham, è intervenuto in conferenza stampa prima del match di domenica contro l'Arsenal. Il tecnico italiano ha spiegato il motivo per il quale ha firmato un contratto di soli 18 mesi e ha dichiarato gli obiettivi futuri. Ecco le sue parole:

"Ho deciso di accettare questo lavoro perché lavorare in questo ambiente, in un club moderno, fa bene a ogni allenatore. Poi, come ben sapete, quando sei fuori puoi solo immaginare la situazione, mentre quando ci sei dentro capisci molto meglio ogni aspetto. Questa, ripeto, è l'ora di lavorare. Ho fatto le mie valutazioni sulla situazione attuale del Tottenham, non penso alle parole ma ai fatti. Dobbiamo solo lavorare per migliorare la situazione che ho trovato qui".

18 MESI DI CONTRATTO - "Abbiamo concordato, io e il Tottenham, la durata del contratto. Penso sia stato positivo per me vedere la situazione e per il club capire chi è l'allenatore con cui lavoreranno. Oggi mi sto godendo il mio tempo al Tottenham. Qui ho trovato un'atmosfera fantastica, un grande stadio, un grande campo di allenamento, i nostri tifosi sono incredibili perché ci supportano sempre dall'inizio alla fine e mi sto godendo quest'esperienza. Di sicuro vogliamo e voglio migliorare la situazione".

 Tottenham Conte Dier (getty images)

 

tutte le notizie di