Tour de France, capolavoro Lutsenko: sua la 6a tappa. Yates ancora in giallo

Il kazako si impone davanti a Herrada e Van Avermaet

di Redazione ITASportPress

Anche il Kazakistan vive la sua giornata di grazia al Tour de France. Alexej Lutsenko si impone nella sesta tappa della Grande Boucle grazie a un’azione da lontano che lo ha visto coinvolto in prima persona già dopo pochissimi chilometri. Il kazako si impone davanti a Jesus Herrada (Cofidis). Terzo Greg Van Avermaet (CCC), davanti a Neilson Powless. La maglia gialla resta sulle spalle di Adam Yates.

LA TAPPA 

Dopo la calma piatta della frazione precedente, la sesta tappa presenta subito una fuga. Si muovono in otto: Nicolas Roche (Sunweb), Neilson Powless (EF), Edvald Boasson Hagen (NTT), Daniel Oss (Bora Hansgrohe), Rémi Cavagna (Deceuninck-Quick Step), Greg Van Avermaet (CCC), Jesus Herrada (Cofidis) e Alexey Lutsenko (Astana). Questo gruppetto guadagna 6 minuti sugli uomini di classifica. Un margine che si assottiglia leggermente nell’ultimo GPM di giornata e sull’ascesa finale. Non basta alle formazioni dei big per ricongiungersi con i primi. Ai meno 25 iniziano gli scatti tra gli attaccanti. Lutsenko, Van Avermaet, Powless e Herrada riescono ad avvantaggiarsi, ma è il kazako a piazzare l’azione vincente con uno scatto micidiale sulla penultima salita.

INCIDENTE PICCANTE PER LA COMPAGNA DI UN CALCIATORE

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy