Milan, un altro stop: 1-1 contro l’Udinese a San Siro

Milan, un altro stop: 1-1 contro l’Udinese a San Siro

I rossoneri vanno avanti con Piatek, ma vengono ripresi dalla rete di Lasagna

di Redazione ITASportPress

Il Milan non sa più vincere. Le scorie del derby continuano a farsi sentire per gli uomini di Gattuso. Dopo la sconfitta di Genova, i rossoneri impattano anche contro l’Udinese, pareggiando tra le mura amiche. Alla rete di Krzysztof Piatek risponde Kevin Lasagna. La formazione milanese guadagna un solo punto e rischia fortemente di essere ulteriormente avvicinata dalla Lazio, che ha pure una gara da recuperare.

INFORTUNI Gattuso schiera i suoi uomini con un 4-4-2, con Paquetà e Calhanoglu sulle fasce. Tudor risponde con un 3-5-2 che riesce ad imbrigliare almeno inizialmente i rossoneri. La fortuna non sorride ai padroni di casa che presto perdono Donnarumma e Paquetà. Nonostante gli infortuni, è il Milan a rendersi più pericoloso, sfiorando il gol con Cutrone, stoppato da un intervento straordinario di Musso. Il vantaggio è solo posticipato: al 41’, Piatek trova il guizzo giusto per infilare la porta friulana su ribattuta dopo un altro grande intervento del portiere argentino.

RIPRESA Nei secondi 45 minuti, i padroni di casa mantengono a lungo il controllo della partita, ma l’Udinese trova più coraggio e spazi in cui infilarsi a tutta velocità. Da un calcio d’angolo rossonero nasce la ripartenza del pareggio bianconero: Fofana si inserisce in area e serve Lasagna per l’1-1 (64’). Il pari stordisce il Milan che si scopre pericolosamente e concede altri contropiede agli ospiti. De Maio, Lasagna e De Paul sprecano almeno tre nitide palle gol, rendendo paradossalmente stretto agli uomini di Tudor il pareggio finale.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy