Bari, no al sorteggio per la promozione in B: inviata diffida alla Lega Pro

Serie C sempre più vicina alla fermata definitiva con possibilità di una promozione anche per sorteggio

di Redazione ITASportPress

Insorge il Bari dopo che ieri il consiglio direttivo della Lega Pro ha approvato una proposta di delibera che sarà sottoposta all’assemblea dei club il prossimo 4 maggio di sospensione del campionato con promozione delle prime tre in classifica dei rispettivi gironi di Serie C (Monza, Vicenza e Reggina)  e il blocco delle retrocessioni. Ma quello che ha fatto infuriare i dirigenti pugliesi è soprattutto il sorteggio per la quarta da promuovere in Serie B. Sorteggio che coinvolgerebbe tutte le aventi diritto ai playoff (magari con pesi ponderati rispetto alla posizione di classifica). In pratica il Bari, in virtù del secondo posto nel girone C, entrerebbe in scena nei quarti di finale. Ma la Federcalcio sarebbe già schierata sul no alla proposta. E il Bari (secondo in classifica nel girone C) protesta e invia una diffida alla Lega Pro.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy