Catania, la maglia numero 10 regalata a Salvini scatena i tifosi

Un comunicato anche della curva Nord

di Redazione ITASportPress

La visita di Matteo Salvini questo pomeriggio a Torre del Grifo, sede del Calcio Catania e poi la foto con la maglia rossazzurra numero 10 con il nome del leader della Lega regalata dai dirigenti etnei, ha scatenato un putiferio in città. Tutti i tifosi del Catania sui social hanno condannato duramente il gesto della dirigenza del club di via Magenta. La curva Nord attraverso la pagina Facebook “La domenica allo stadio” ha emesso un comunicato: Abbiamo sempre pensato che, a titolo personale, ciascuno può fare quello che vuole. Nella vita, nel lavoro, nella politica. Soprattutto nella politica, che muove passioni, crea contrapposizioni, divide piuttosto che unire. È proprio quest’ultima la ragione per cui abbiamo sempre tenuto fuori la politica dalla curva, anche quando ci tacciavano di essere una curva di destra. Abbiamo sempre replicato che potevamo essere di destra a titolo personale ma non in quanto curva, perché la curva non è né per la destra, né per la sinistra: la curva è per il Catania. In serata si è  dimesso il presidente del Cda della Sigi Giovanni Ferraù e qualcuno ha spiegato che questo atto è collegato alla decisione di consegnare a Salvini la maglia del Catania. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy