Cavese, ricorso al Coni per il mancato ripescaggio in Lega Pro

Cavese, ricorso al Coni per il mancato ripescaggio in Lega Pro

La società campana ricorre al Coni per la domanda di ripescaggio non accolta.

di Redazione ITASportPress

La Cavese ha presentato ricorso al Collegio di Garanzia contro il mancato ripescaggio in Lega Pro. Lo ha reso noto il Coni. Il club campano ricorre “contro la Federcalcio per l’impugnazione della delibera del Consiglio Federale, con la quale non è stata accolta la domanda di ripescaggio presentata dalla società ricorrente e finalizzata alla iscrizione al Campionato di Divisione Unica della Lega per la stagione sportiva 2016-2017”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy