SERIE B

Cesena agli americani: a Lewis il 60% del club

getty images

Dopo diversi club di Serie A e Serie B, anche il Cesena, terzo nel girone B di Serie C, passerà in mano a una proprietà americana.

Redazione ITASportPress

Dopo Roma, Milan, Venezia, Fiorentina, Genoa e Spezia in Serie A, Parma e Spal in Serie B, anche il Cesena, terzo nel girone B di Serie C, passerà a una proprietà americana. Per la precisione, il nuovo proprietario, secondo quanto riportato da Il Corriere della Sera, sarà l’avvocato newyorkese Robert Lewis, comproprietario di Jrl Group, che rileverà il 60% del club dei “Cavallucci Marini”. L’operazione si chiuderà per circa 1,8 milioni di euro con firme previste per lunedì 20 dicembre, dopo una trattativa durata circa tre mesi e iniziata i primi di settembre. Il nuovo presidente si affiancherà ai 28 soci locali che detengono il club, dopo il fallimento del 2018. Lewis diventerà socio di maggioranza del 60%, come richiesto dagli attuali proprietari e con il tempo potrà aumentare la percentuale societaria, arrivando a fine stagione all’80%. Il closing, fissato inizialmente per il 22 dicembre, vede tutto pronto per gli ultimi contatti tra le parti, qualche giorno prima, lunedì 20, come sottolineato precedentemente.

tutte le notizie di