ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

L'ATTACCO

Di Canio punge la Juventus e Rabiot: “Un giraffone moscione perché…”

Di Canio (getty images)

L'ex centravanti non ha parole dolci per il centrocampista bianconero

Redazione ITASportPress

Un altro attacco senza mezzi termini da parte di Paolo Di Canio, storico attaccante tra le altre di Lazio e West Ham, ad un calciatore di Serie A. Dopo le precedenti parole su Lukaku, bomber dell'Inter, nel suo mirino ci è finito adesso Adrien Rabiot, centrocampista della Juventus.

Di Canio attacca Rabiot

 Rabiot (getty images)

Complice la prova opaca di tutta la Juventus contro la Fiorentina nell'ultimo turno di Serie A, Di Canio ha avuto parole piuttosto dure nei confronti del giocatore francese, autore di una prestazione incolore e di un errore in occasione del rigore concesso ai Viola per un tocco di mano. Intervenuto nel corso di Sky Calcio Club, l'ex attaccante ha commentato: "Dopo il ‘panterone moscione' Lukaku, Rabiot è un ‘giraffone moscione'", ha detto Di Canio. E il motivo è presto detto: "È uno che in campo non si vede: un metro e 91 centimetri e perde i contrasti con giocatori di 1.28. Stiamo parlando di un giocatore della Juventus".

tutte le notizie di