Foggia, ricorso inammissibile: resta il -6

Foggia, ricorso inammissibile: resta il -6

Dopo un’ora di udienza, la decisione ufficiale

di Redazione ITASportPress

Doccia gelata per il Foggia. Dopo oltre un’ora di udienza, il Collegio di Garanzia dello Sport del CONI ha rigettato il ricorso della società che, dunque, resta con i sei punti di penalizzazione che, ad oggi, vorrebbero dire retrocessione.

Nessuno sconto per la società che affida le ultime speranze sempre al Collegio di Garanzia dello Sport che nei prossimi giorni dovrebbe esprimere un parere sull’annullamento dei play-out eseguito dalla Lega B, come chiesto dal Consiglio Federale di FIGC. Nel caso in cui il Collegio dovesse valutare negativamente l’annullamento, il presidente Gravina della FIGC sarebbe chiamato a ripristinare i play-out facendo tornare in corsa il Foggia. In caso contrario sarebbe confermata la retrocessione in Serie C dei rossoneri.

Allo stesso modo il Palermo ha visto confermata la decisione di respingere il ricorso contro l’avvio dei playoff deciso ieri dalla Corte Federale d’Appello.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy